Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Barrette energetiche di fibre e cereali: come farle in casa

barrette energetiche, fibre, cereali, barette homemmade, barrette con gli avanzi dell'estrattore

Barrette energetiche al break? Certo, spezzare la fame per gli adulti e fare merenda in modo sano per i bambini richiede creatività.

La frutta fa bene ma non sempre soddisfa, mentre i prodotti confezionati ricchi di zuccheri e farina bianca raffinata sono vivamente sconsigliati. L’immancabile dannoso sciroppo di glucosio-fruttosio è spesso unito alla farina di grano 00, che, prodotta da grano genericamente modificato negli anni ’60, sta provocando sempre più intolleranze alimentari.

Barrette energetiche HomeMade con gli avanzi dell’estrattore

Sia in casa che fuori casa, come spesso accade, è consigliabile prepararsi degli snack sani ma anche buoni e pratici. Vi proponiamo così delle buonissime barrette energetiche da fare in casa utilizzando gli avanzi dell’estrattore. Ottime sia per spezzare la fame a metà giornata ma ottime anche per variare la colazione.

Ingredienti

  • Avanzi da Estrattore di frutta e verdura 400 gr
  • Fiocchi d’Avena 80 gr
  • Semi di girasole 25 gr
  • Sesamo bianco 10 gr
  • Riso soffiato 20 gr

Per la preparazione l’ideale è disporre di un essiccatore, utile anche per conservare frutta e verdura mantenendo intatte le proprietà organolettiche. In alternativa si può utilizzare il tradizionale forno.

Preparazione

Mettete gli avanzi dell’estrattore in una ciotola (noi usiamo JuicePeace PRO Estrattore di Succo Professionale BPA Free – 32 Giri) e, se volete dolcificare, utilizzate dello sciroppo d’acero. Aggiungete i fiocchi, i semi di girasole e di sesamo e il riso soffiato e mescolate bene.

Prendete la piastra e poggiatevi un foglio di carta per essiccatore, preparate il vostro impasto in mattonelle disponetele sulla piastra e mettetele nell’essiccatore con un programma a 40° per 24 ore. Dopo 12 ore potete estrarre il vassoio, le vostre barrette croccanti sono pronte: potete porzionarle e gustarle a colazione magari abbinate ad un buon succo estratto o a metà giornata.

Proprietà

Gli scarti di frutta e verdura dall’estrattore sono ricchi di fibre che favoriscono l’equilibrio dell’apparato gastro intestinale; i fiocchi di avena sono sazianti, energizzanti riequilibrano il sistema nervoso alleviando gli stati di stress; i semi di girasole sono degli ottimi infiammatori e hanno azione depurativa specie dai metalli pesanti; il riso soffiato è fonte di carboidrati e dona sazietà; i semi di sesamo forniscono una buona quantità di proteine e ferro andando a rinforzare l’organismo oltre ad essere potenti antiossidanti.

Come abbiamo visto, con gli scarti dell’estrattore di succo, se opportunamente conservati sono utili per preparare moltissime ricette.

Per una preparazione ottimale delle vostre barrette vi invitiamo a vedere il video dello chef Martino Beria

Strumento consigliato per l’esecuzione della ricetta

Estrattore di Succo Vivo JuicePeace PRO Estrattore di Succo Professionale BPA Free – 32 Giri

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche