Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Bulgur, il cereale alternativo: benefici, usi e consumi

bulgur, cereale, glutine

Il Bulgur è un cereale derivato dalla lavorazione del frumento integrale che una volta germogliato viene essiccato e macinato. È un alimento antichissimo originario della Turchia, il cui utilizzo si sta diffondendo anche nel nostro Paese.

Come nasce il Bulgur

Il grano viene lavato e lasciato bollire per circa un’ora. Una volta scolato viene essiccato solitamente al sole e macinato. Può essere macinato in modi differenti: grosso, fine e finissimo e, a seconda della macinazione, può essere utilizzato in modi differenti. Si presenta in piccoli chicchi color giallo oro.

Proprietà del Bulgur

Il bulgur fornisce un elevato apporto di fibre, vitamine del gruppo B, vitamina E, sali minerali tra cui fosforo, potassio, calcio, magnesio e manganese.

Rispetto agli altri carboidrati è poco calorico ed ha un indice glicemico basso. Ha potere saziante ed è pertanto indicato se si desidera perdere peso.

Grazie all’apporto di fibre concorre al benessere dell’intestino e contrasta la stipsi.

Ha buone proprietà depurative ed antiossidanti, mantiene bassi i livelli di colesterolo.

Il bulgur contiene glutine?

Trattandosi di un alimento ottenuto dal frumento, contiene glutine. Deve, pertanto, essere evitato dagli individui celiaci e da chi soffre di sensibilità al glutine. In generale è meglio consumarlo con moderazione ed alternarlo ad altri ottimi cereali come riso, farro e avena, preferibilmente integrali.

Bulgur Bio
Prodotto Biologico
Sapore di Sole

Usi e …consumi

Quello più pratico da consumare è quello a macinazione grossa, la preparazione varia a seconda del tipo di bulgur che avete acquistato:

  • se avete del bulgur crudo potete farlo bollire per 15 minuti in acqua con un pizzico di sale, scolarlo e condirlo a piacere.
  • se la scelta è caduta sul bulgur precotto è necessario farlo reidratare in una ciotola di acqua per almeno mezz’ora e successivamente cuocerlo in acqua bollente per 10 minuti.

Questo alimento è molto versatile: potete accompagnarlo con delle verdure saltate, aggiungerlo a zuppe e minestre, prepararlo e consumarlo come un risotto caldo oppure in insalata come si fa con il riso, la quinoa, il cous cous o il miglio. Potete preparare delle crocchette o utilizzarlo come ripieno delle verdure al forno.

Si presta anche alla preparazione di ricette dolci oppure potete utilizzarlo per variare la vostra colazione: aggiungendo frutta secca e uvette, accompagnato da un bicchiere di buon latte vegetale avrete un inizio giornata da re!

Ti può interessare anche:“Il miglio d’oro, cereale dalle preziose proprietà”

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche