Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Colazione senza glutine e senza lattosio: 4 idee

Colazione senza glutine e lattosio, colazione senza lattosio, colazione senza latte

Colazione senza glutine senza lattosio e senza latte: perchè sceglierla

Colazione senza glutine, senza lattosio e senza latte, buona e sana: negli ultimi tempi ricevo sempre più richieste di consigli su questo argomento.

Questo tipo di colazione interessa chi soffre di:

  • celiachia,
  • gluten sensivity,
  • intolleranza al lattosio,
  • intolleranza alle proteine del latte (caseina),

Ma interessa anche a chi, pur non trovandosi in nessuna di queste situazioni, sta seguendo una dieta che prevede una riduzione del consumo di prodotti a base di glutine e di latte, che, per periodi limitati di tempo, può apportare benefici a tutti.

Questo argomento mi appassiona anche perché quando leggo le etichette dei prodotti cosiddetti salutistici, mi rendo conto che nella maggior parte dei prodotti senza glutine in commercio ci sono tantissimi ingredienti, compresi molti additivi, che consiglio sempre di evitare perché non fanno bene alla salute.

Anche molti dei prodotti senza lattosio, spesso, pur non contenendo lattosio non possono definirsi alimenti sani. Annovero molti di essi nella categoria dei prodotti salutistici, che puntano tutto sul claim distogliendo l’attenzione del consumatore da altre informazioni importanti, che, per legge, devono essere indicate in etichetta.

Dunque, che fare? Cosa mangiare a colazione se vogliamo iniziare la giornata con un pasto che ci faccia bene, avendo la necessità di evitare, per un periodo o per sempre, glutine e lattosio?

Idee per una colazione salutare senza glutine e senza latte

Uova

Se non segui un’alimentazione rigorosamente vegan puoi prendere in considerazione le uova. Negli ultimi anni sono state rivalutate dal punto di vista nutrizionale e possono essere considerate un alimento completo. Da mangiare alla coq oppure scrambled cotte poco e con poco olio extravergine oppure del Ghee.

Farinata di ceci o “cecina”

Con della farina di ceci biologica, un po’ d’acqua, un pizzico di sale marino integrale e un cucchiaino di olio extravergine di oliva è possibile preparare in pochi minuti, in una padella antiaderente, delle ottime cecine. Per chi non le conosce sono delle mini-farinate di ceci consigliate anche dal dott. Franco Berrino nel corso delle sue conferenze sull’alimentazione sana. L’unica avvertenza è di far riposare l’impasto per almeno 30 minuti prima di metterlo in padella. Se al mattino non avete tempo per questa operazione potete prepararlo la sera precedente e riporlo in frigorifero.

Pancake di farina di castagne

Una ottima soluzione per una gustosa colazione senza glutine è il pancake di farina di castage e mandorle.

  • Tempo di preparazione: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 3/4 minuti
  • Porzioni: 6 pancake

Ingredienti

  • 80 g di farina di castagne
  • 20 g di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 80 ml di acqua o di bevanda vegetale
  • 1 cucchiaio di olio di semi bio spremuto a freddo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di bicarbonato di sodio
Farina di Castagne
Ottenuta da “Marrone di Roccadaspide I.G.P.

Preparazione

In una ciotola, mescola insieme la farina di castagne, la farina di mandorle,  il sale e il bicarbonato. In un’altra ciotola, sbatti l’uovo con il latte e l’olio.
Aggiungi gli ingredienti liquidi agli ingredienti secchi e mescola fino a ottenere una pastella liscia e omogenea.
Scalda una padella antiaderente a fuoco medio.
Versa un mestolo di pastella per pancake nella padella e cuoci per circa 2 minuti per lato, o fino a quando non saranno dorati.
Servi i pancake con il condimento che preferisci, come marmellata, miele, sciroppo d’acero. Sono ottimi anche da soli.

Consigli

  • Per evitare che i pancake si attacchino alla padella, assicurati che sia ben calda prima di versare la pastella.
  • Se la pastella è troppo densa, aggiungi un po’ di latte vegetale o acqua.
  • Se la pastella è troppo liquida, aggiungi un po’ di farina di castagne.

Bevande vegetali

Un primo ingrediente per una colazione senza lattosio è una bevanda vegetale a base di cereali come la bevanda di riso, di mandorla, di miglio  o di soia, chiamata anche “latte vegetale”.

Scegliete la vostra bevanda preferita tra quelle con ingredienti da agricoltura biologica, con meno ingredienti possibili e possibilmente senza zuccheri aggiunti.

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche