Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cos’è il kuzu? Come usarlo in cucina ? Ecco le risposte

cos'è il kuzu , kuzu, supefood, cibo medicinale, cibo e terapia,terapia alimentare, kuzu root, kuzu radice,cos'è il kuzu

Cos’è il kuzu? E’ un ingrediente che uso abitualmente e quando ne parlo spesso mi viene rivolta questa domanda.

Il kuzu è un alimento, o meglio un ingrediente, ancora poco conosciuto, usato principalmente dagli appassionati della cucina macrobiotica.

Eppure, ognuno di noi dovrebbe avere nella propria dispensa un sacchetto di questo prezioso alimento che si presenta sotto forma di polvere bianca.

Vediamo di cosa si tratta.

Cos’è il kuzu ?

Sveliamo il mistero: il kuzu è una fecola di una radice selvatica che viene utilizzata come addensante nella preparazione di salse, budini, zuppe, ed anche per bevande speciali ad uso terapeutico naturale. Si tratta della Pueraria lobata, una pianta appartenente alla famiglia delle leguminose.

Il kuzu è considerato da nutrizionisti, naturopati e medici di medicina naturale, un superfood. Non solo, gli esperti di terapia alimentare basata sulla macrobiotica lo considera uno degli ingredienti di riferimento, un vero e proprio rimedio naturale. Le domande che seguono la prima, cos’è il kuzu?, sono le seguenti: a cosa serve e come si usa questa radice?

Vediamo le risposte.

A cosa serve il kuzu, le proprietà

Il kuzu e le ricette che lo contengono sono un valido aiuto per tante problematiche di salute: è consigliato in caso di disturbi digestivi, nausea, stitichezza, dolori muscolari, malattie da raffreddamento, febbre. ll Kuzu ha un effetto alcalinizzante sul sangue, è una caratteristica importante in quanto è l’unica fecola che presentare questa caratteristica utile a contrastare l’acidosi che è il terreno sui cui si sviluppano infiammazioni e malattie

Il kuzu è un amido molto ben digeribile ed assimilabile. Negli ospedali giapponesi viene spesso usato come cibo per anziani ed infermi costretti a dieta liquida. Infatti nelle tradizioni orientali si usava abitualmente per alimentare in modo leggero ma rinforzante persone con problemi intestinali, raffreddore e tosse, o febbre leggera.

Aggiunto a piatti di verdure e frutta a fine cottura li arricchisce dal punto di vista nutrizionale e conferisce loro una consistenza vellutata molto gradevole al gusto. Ci sono persone che hanno debolezze intestinali che mal sopportano gli effetti della frutta, per loro una buon consiglio è quello preparare dei semplici piatti unedo del kuzu alla frutta stessa.

Come si usa il kuzu

Per utilizzarlo correttamente e trarne il massimo beneficio, sia di riuscita delle ricette, sia per il nostro benessere, il kuzu va sciolto in acqua fredda. Va poi aggiunto alla nostra ricetta a fine cottura. Il liquido si addenserà, ed è necessario continuare la cottura mescolando fino a che non diventa trasparente. La ricetta cosi preparata, a seconda dei casi, potrà essere consumata calda, oppure, se lasciata raffreddare, si solidificherà proprio grazie al kuzu.

Rimedi naturali e ricette con il kuzu

Kuzu da bere: kuzu e shoyu

Un utile rimedio per migliorare la digestione e la vitalità, per rinforzare l’intestino, ed anche per alcuni malesseri lievi come febbre bassa o mal di testa.

Preparazione

Sciogliete un cucchiaino colmo di kuzu in mezzo bicchiere di acqua fredda.

A parte fate bollire una tazza di acqua ed aggiungete il kuzu mescolando di continuo per evitare la formazione di grumi. Continuate a cuocere a fuoco basso e mescolando fino a che la bevanda non diventa trasparente, aggiungete un cucchiaino di Shoyu (Salsa di Soia rigorosamente biologica), spegnete e mescolate ancora qualche volta.

La bevanda così ottenuta si beve calda o al mattino a digiuno 20/30 minuti prima della colazione, o la sera mezz’ora prima della cena. Se desiderate un effetto più specificoe vigoroso per l’intestino, potete preparare la variante Kuzu-Umeboshi-Shoyu descritta, insieme ad altre ricette,  in questo articolo Cibo invece di farmaci per rinforzare stomaco ed intestino.

Kuzu Bio
Fecola di radice di pueraria lobata biologica
La Finestra sul Cielo

Verdure con kuzu

Preparazione

Preparate qualche carota, un pezzo di zucca ed un porro a fette sottili, scaldate poco olio extravergine, aggiungete le verdure, un pizzico di sale marino integrale e cuocete per 10/12 minuti. Nel frattempo sciogliete un cucchiaino di kuzu in una tazza d’acqua fredda. Aggiungete il kuzu alle verdure a fine cottura, mescolando finche non diventa trasparente.

Dove acquistare il kuzu

Il kuzu è reperibile in tutti i negozi e negli eshop di prodotti naturali come  Macrolibrarsi o Greenweez.it (vedi sotto).

Kuzu Biologico
Kuzu Biologico
Acquistalo su Greenweez.it

Kuzu: fonti scientifiche

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche