Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Dentifricio sbiancante: perché conviene utilizzarlo

dentifricio sbiancante

È un’azione che ormai facciamo in maniera automatica almeno due volte al giorno (meglio sarebbe tre, ma non sempre è possibile): proprio per questo, però, il rischio di farla in maniera troppo automatica e quindi senza la necessaria accuratezza è alto, con conseguenze per la nostra igiene orale e, in ultima ma non ultima analisi, anche del nostro portafoglio, se ciò ci costringe a visite non programmate dal dentista.

Proprio così, stiamo parlando della pulizia denti, un’operazione di grande importanza e alla quale è giusto dedicare cura e tempo, a partire dalla scelta dei giusti prodotti. Tra questi, possiamo sicuramente annoverare anche il dentifricio sbiancante, che, se usato regolarmente, presenta notevoli benefici per la salute dei nostri denti. Quali benefici? Lo vedremo nei prossimi paragrafi.

Perché utilizzare il dentifricio sbiancante

Uno dei primi errori che siamo portati a fare, un po’ per pigrizia un po’ per la forza dell’abitudine, è quello di ritenere che un dentifricio in fondo valga un altro, e che quindi continuiamo ad acquistarne uno, magari solo perché particolarmente conveniente come prezzo, o perché ci siamo affezionati al suo sapore, ignorando che magari non è il prodotto giusto per le nostre gengive e i denti. Anche in questo caso, è sempre cosa buona e giusta acquistare informati, in modo da spendere in maniera redditizia anche i non certo troppi soldi del prezzo di un dentifricio.

Innanzitutto: che cos’è un dentifricio sbiancante? Si tratta di una pasta dentale che aiuta a ripristinare lo scintillante bianco naturale dei denti, certo, ma la sua funzione non è affatto puramente estetica. Esso infatti aiuta a prevenire e rimuovere le macchie superficiali che si formano appunto sui denti.

Va da sé che è importante scegliere il dentifricio sbiancante giusto: alcuni potrebbero infatti contenere troppa silice (che graffia lo smalto dentale) o detergenti che danneggiano la superficie del dente. È quindi fondamentale consultarsi con il proprio dentista, che vi saprà consigliare il prodotto adatto ai vostri denti, che poi potrete tranquillamente acquistare, ovviamente senza ricetta e con tutta comodità anche in una farmacia online.

I vantaggi del dentifricio sbiancante

L’estetica non è solo estetica: avere un bell’aspetto, nel quale comprendiamo ovviamente anche un bel sorriso dai candidi denti, ha effetti benefici non solo sul nostro aspetto ma anche sul benessere e l’autostima. Il sorriso è un biglietto da visita, no? Un sorriso curato comunica pulizia e ordine, ma non c’è ovviamente solo questo.

Un buon dentifricio sbiancante contiene infatti vitamina E: essa rivitalizza i tessuti gengivali e protegge lo smalto. Inoltre, essendo ricco di antimicrobici e di agenti antitartaro, grazie al pirofosfato, si rivela effettivamente efficace come e più dei dentifrici tradizionali. Anche l’azione anticarie è garantita, grazie alla presenza del fluoro.

L’uso quotidiano del dentifricio sbiancante previene l’ingiallimento dei denti e la formazione di macchie, fenomeni molto frequenti soprattutto tra i fumatori ma non solo tra loro: anche diverse varietà di cibo hanno infatti, purtroppo, questo poco desiderabile effetto sui nostri denti.

Insomma: estetica, certo, ma anche e soprattutto prevenzione, cura e pulizia: tutti elementi che ci dovrebbero convincere a provare un buon dentifricio sbiancante, non credete anche voi?

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche