Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Femminilità: come risvegliare il tuo essere donna con piccoli gesti

femminilità di una donna con abito rosso immersa nella natura

La femminilità è ciò che contraddistingue la donna dall’uomo nei comportamenti e nelle caratteristiche fisiche e psichiche.

È un modo di essere innato che ha assunto diverse sfumature nel tempo e nella storia, ma un concetto che ha dato adito a fraintendimenti poiché spesso associato soltanto ad un modello estetico di essere. In realtà, fin dall’antichità l’uomo e la donna si sono distinti gli uni dagli altri con caratteristiche ben precise che comprendevano l’essere umano nel suo intero.

La femminilità è l’essere donna, è l’energia del femminile in espressione.

Le dee dentro la donna

Per trattare questo argomento non posso non citare il libro, che considero “la bibbia degli archetipi femminili”, che invita le donne a contattare la propria femminilità in tutte le sue sfumature: “Le dee dentro la donna” di Jean S. Bolen.

L’autrice esplora gli archetipi femminili nella storia, ovvero i modelli che da sempre si tramandano e ci ispirano a manifestarci nel mondo in un determinato modo. A seconda della nostra educazione avremo sviluppato un archetipo piuttosto che un altro, ma è molto affascinante scoprire che:

in ognuna di noi sono presenti tutti gli archetipi e che tutti possono essere risvegliati per ispirare l’espressione della nostra femminilità.

 Le 7 dee dentro di te

Le dee a cui ci ispiriamo, spesso inconsapevolmente, per essere ciò che siamo, sono 7. Farò un breve accenno a tutte anche se la dea che maggiormente risveglia il femminile è Afrodite.

Artemide: dea della caccia e della luna. È una donna indipendente e selvaggia. Tende a vivere in stretta unione con la natura, persegue i suoi scopi con passione e crede nell’amore.

Atena: dea della saggezza e dei mestieri. È una donna dal forte senso pratico, risolve i problemi, lavora a stretto contatto con gli uomini e sa quello che vuole. Ha una buona padronanza e controllo delle emozioni e ama gli uomini responsabili.

Estia: dea del focolare e del tempio. È una donna tranquilla e silenziosa. Si prende cura della casa e della famiglia. È molto paziente e fedele, e sta bene da sola.

Era: dea del matrimonio. Si sente donna quando è sposata o con un compagno. Ambisce al matrimonio, alla fedeltà e a sentirsi protetta nella coppia.

Demetra: dea del raccolto, nutrice e madre. È la madre che si prende cura del prossimo, nutre ed sviluppa un forte senso pratico. Ama gli uomini sensibili.

Persefone: dea figlia. È l’eterna ragazzina, leggera, piena di amici. Indecisa, fragile, fantasiosa, le piace piacere agli altri. Ama gli uomini ribelli.

Queste sono tutte le sfumature del nostro femminile. Sfumature che possono essere più intense in determinato periodo di vita a seconda delle circostanze, ma che possono essere contattate e risvegliate in quanto parti della nostra energia interiore.

Afrodite, la femminilità per eccellenza, la musa ispiratrice

Afrodite è la dea dell’amore e della bellezza che ha ispirato poeti e artisti di tutti i tempi.

La sua bellezza non è solo esteriore, è una bellezza che parte da dentro per esprimersi anche fuori.

È la dea attraente e sensuale, che sa usare la sua seduzione per muovere il mondo. Creativa, passionale e conquistatrice. La sua energia è molto forte ed è in grado di scatenare l’amore in una relazione ma anche in un progetto lavorativo. La troviamo interpretata in modo eccellente da Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany”.

I piccoli gesti per risvegliare la tua femminilità

In questi tempi, le mode, i tempi frenetici hanno un po’ spento la femminilità, soprattutto in alcuni aspetti della vita.

Noi donne con la nostra femminilità contribuiamo all’evoluzione e alla completezza dell’esistenza , ecco perché è importante tenerla viva e portarla nel mondo.

Come?

Lascati ispirare dalle dee e da Afrodite

Osserva con attenzione le donne che ti trasmettono femminilità anche con sfumature diverse. I nostri neuroni specchio favoriscono il risveglio di quelle stesse caratteristiche sopite dentro di noi.

Prenditi cura del tuo essere donna nel corpo

Possiamo avere cura del nostro corpo nel modo che più ci fa sentire noi stesse piuttosto che come indicano le ultime mode del momento o solo per apparire. L’effetto “bellezza” sarà meraviglioso perché parte da dentro di te.

Contatta la tua energia femminile

Impara a ricevere, a pazientare, a lasciar fare all’uomo quello che è più indicato per lui. Considera la vostra diversità e complementarietà.

Rispetta il tuo essere donna in sintonia con la natura

Ricorda che i nostri cicli femminili come il menarca, la gravidanza, la menopausa, sono in profonda sintonia con i cicli della natura e permettono di entrare in contatto con la tua femminilità.

Ricordati sempre che la femminilità è la tua arma più potente

Come la dea Afrodite insegna, la femminilità è in grado di risvegliare l’amore, di creare, di trasformare. E’ un’arma potente i grado di portare bellezza nel mondo.

Le Dee dentro la Donna
Jean Shinoda Bolen
Una nuova psicologia femminile

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche