Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Meditazione creativa per il Nuovo Inizio

porta, luce, cielo

Questa meditazione creativa nasce per tutti i nuovi inizi. Che sia l’inizio del nuovo anno, l’inizio di un nuovo lavoro o progetto, l’inizio in una nuova casa, l’arrivo di una nuova vita in famiglia.

Vi abbiamo già raccontato i grandi benefici della meditazione. Se la meditazione si unisce al potere dell’intenzione e della creatività si genera uno strumento potente in grado di aiutarci e sostenerci nella realizzazione dei nostri desideri. Proviamo a mettere tutto questo in pratica.

Crea lo spazio

Questa meditazione creativa può essere fatta individualmente o con le persone che ami.

Ti serviranno 30 minuti di pace e tranquillità in un ambiente possibilmente ordinato e armonioso. Spegni il cellulare e tutto ciò che può distrarti. Scegli una musica che ti accompagnerà in questo breve ma importante viaggio: va bene una musica da meditazione oppure una musica classica meglio se non cantata.  Ti suggerisco la musica di Emiliano Toso che ha una vibrazione molto molto particolare. Se vuoi puoi accendere una candela del tuo colore preferito.

Scegli il meglio per te

Cosa desideri veramente per il tuo nuovo inizio? Immagina lascia che i desideri più profondi si facciano sentire. Ascolta e scegli ciò che più ti rende felice, scegli anche ciò che di solito la tua testa ritiene impossibile. Apriti a ricevere il meglio per te.

La meditazione creativa

In piedi cerca di sciogliere i muscoli della schiena e di lasciar andare le tensioni, stiracchiandoti un po’ e facendoti aiutare dal tuo respiro.

Quando senti di esserti rilassato siedi in una posizione comoda possibilmente con la schiena dritta.

Fai cinque respiri molto profondi e immagina di lasciar andare con questi respiri tutto ciò che non serve più.

Ora immagina davanti a te una grande porta.

Aprila e fai il primo passo in ciò che di nuovo ti aspetta.

Fermati e crea con l’immaginazione e la fantasia ciò che desideri.

Lasciati trasportare.

Concediti il tempo per ogni dettaglio e lascia emergere ciò che arriva: immagini, suoni, colori. Se non arriva nulla non importa goditi semplicemente il tuo primo passo nel nuovo, stai con te stesso in questo piccolo rito di passaggio.

Quando senti di aver lasciato fluire tutta la tua nuova creazione chiudi la porta del passato alle tue spalle e siediti davanti a tutte le tue novità.

Respira profondamente, goditi la nuova energia e quando ti senti pronto torna nel mondo della realtà.

Nutrire le intenzioni e dare spazio alle intuizioni

Se hai nuove intuizioni, come spesso capita dopo le meditazioni creative, scrivile.

I nostri pensieri viaggiano sempre molto veloci e spesso le intuizioni, che arrivano per darci un aiuto, un’indicazione sulle nostre scelte, sfuggono via senza essere prese in considerazione.

Ogni tanto ricordati di tornare a questa meditazione e a ciò che ti ha portato in modo da dare forza alle tue intenzioni e ai tuoi desideri.

Ti può interessare anche:“Meditazione: i benefici di stare con te”

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche