Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Muffin alle susine, uvetta e semi di chia

muffin alle susine, muffin, semi di chia

Muffin: la parola ci porta alla mente gustose, zuccheratissime ed attraenti preparazioni dolciarie quasi sempre fatti con ingredienti di scarsa qualità. L’eccessivo dolce dello zucchero copre spesso il sapore degli altri ingredienti.

Ebbene, con una scelta oculata di ingredienti biologici di qualità si possono preparare dei muffin speciali, di ottima qualità.

In questo modo la nostra trasgressione alimentare avrà avuto un senso perché avremo assaggiato una vera prelibatezza con un gusto vero.  Lasciamo la parola alla nostra cuoca, Sonia Chinello, che ci spiega in maniera semplice questa nuova naturicetta.

La redazione

La ricetta: Muffin alle susine, uvetta e semi di chia

Ingredienti per circa 10/12 muffin

  • 150 g di farina integrale biologica
  • 2 manciate di uvetta
  • 100 g di zucchero di canna
  • 50 ml di olio di riso
  • 100 ml di latte di riso
  • 1 cucchiaino di bicarbonato o una bustina di lievito per dolci
  • 4/5 susine – più una da utilizzare alla fine
  • semi di chia

Preparazione dei muffin

  • Ammollate l’uvetta in acqua per almeno dieci minuti o fino al tempo necessario che si ammorbidisca.
  • Amalgamate (io uso sempre un robot da cucina) tutti gli ingredienti mettendo per ultime le susine, tagliate a pezzetti. Frullate per alcuni secondi fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.
  • Riempite degli stampini da muffin fino a 3/4 e inserite al centro di ognuno un pezzetto di susina. Terminate con dei semi di chia come guarnizione e infornate a 180°C per circa 20/25 minuti.
  • Lasciateli intiepidire prima di mangiarli.

Si possono anche congelare e utilizzare per la colazione, scongelandoli all’occorrenza la sera prima.

Consiglio della redazione per la scelta della farina

La farina integrale deve essere biologica, in quanto la parte esterna del chicco è quella più esposta ai pesticidi. Il nostro consiglio è di optare per una farina integrale di farro, oppure di una varietà di grani antichi:

    • Timilia,
    • Grano Rossello,
    • Gentil Rosso.
Farina Semi-integrale di Grano Tenero Gentil Rosso Bio
Fonte di fibre e proteine
Fattoria di Selvoli

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche