Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Peperoni: benefici e proprietà

peperoni, solanacee. verdura, ortaggi

La pianta dei peperoni si chiama Capsicum annuum ed appartiene alla famiglia delle Solanacee. Ha origine in America Centrale ed è considerata una pianta perenne coltivata come annuale che ci regala dei bei fiori bianchi e i frutti dei peperoni che a seconda della varietà e della maturazione possono essere gialli, bianchi, verdi, arancioni, rossi o viola.

Nei semi è contenuta la capsicina, un alcaloide che conferisce al frutto la sua piccantezza. Anche se viene consumato maggiormente nella stagione estiva, lo possiamo reperire quasi tutto l’anno ed anche coltivarlo sul nostro balcone.

Peperoni proprietà nutrizionali

I peperoni forniscono un grande apporto di vitamina C, molto più delle arance, vitamina A e betacarotene, vitamine del gruppo B e sali minerali tra cui potassio, ferro, calcio, magnesio, fosforo, sodio.

Sono ricchi di acqua e fibre, poco calorici e sazianti.

Peperoni: i benefici

Hanno proprietà diuretiche, lassative, sono indicati se vogliamo depurarci e combattere la ritenzione idrica.

Rinforzano il sistema immunitario e combattono il colesterolo cattivo e sono antiossidanti: concorrono così al benessere dell’apparato cardiovascolare.

Questi frutti hanno proprietà toniche ed energizzanti, migliorano così anche l’umore.

Come consumarli

Vi sono varietà più dolci e varietà più piccanti, vi suggeriamo di scegliere secondo il vostro gusto personale e di consumarli preferibilmente crudi o poco cotti (meglio se al vapore) per non perdere le proprietà nutritive del frutto.

Peperoni: quali colori scegliere

I peperoni verdi hanno un tasso più alto di solanina una sostanza che, se assunta in quantità, può essere tossica.

Meglio prediligere gli altri colori e dare spazio alla fantasia per consumarli nei vostri piatti preferiti: potete gustarli in pinzimonio, nell’insalata, stufati, aggiunti a paste e risotti a fine cottura o in abbinamento ad altri ortaggi.

Se faticate e digerirli potete togliere la buccia, facendoli scottare sulla griglia o al forno ed eliminare anche i semi.

Una ricetta semplice e completa: tofu e peperoni

Ingredienti per 2 persone

  • 120 gr di tofu
  • 3 peperoni (gialli o rossi)
  • ½ porro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • salsa di soia o salsa tamari

Preparazione

Fate scottare i peperoni, puliteli dai semi e sbucciarteli.

Tagliate il porro fine fine, il tofu a dadini e fateli scottare a fiamma bassa su un tegame con un cucchiaio di olio evo.

Aggiungete un pochino salsa di soia ed i peperoni tagliati a fettine.

Lasciate sul fuoco due o tre minuti, impiattate e…gustate!

Ti può interessare anche:“Solanacee: conoscerle, sceglierle, consumarle con moderazione”

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche