Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Proprietà degli asparagi: depurazione con gusto

proprietà degli asparagi, gambi, germogli, depurazione, detox

Le proprietà degli asparagi sono molto interessanti dal punto di vista nutrizionale: hanno pochissime calorie e sono ricchi di fibre, vitamine e sali minerali. Gli asparagi sono ortaggi davvero salutari. che in primavera, la loro stagione, dovremmo portare in tavola più volte a settimana.

Asparagi, ortaggi spontanei coltivati in tutto il mondo

Dobbiamo ringraziare gli Egizi se in primavera possiamo portare in tavola i gustosi asparagi. Sono stati loro, infatti, ad aver scoperto questo ortaggio spontaneo ed a diffonderlo per tutto il mediterraneo.

Oggi, gli asparagi, vengono coltivati in Messico, Cina, Stati Uniti ed in tutta Europa, di cui il nostro Paese risulta il maggior produttore.

Da sempre gli asparagi vengono utilizzati sia come pianta medicinale che in cucina. I germogli che utilizziamo vengono chiamati turioni che hanno ricchissime proprietà e variano il colore a seconda della coltivazione.

Asparagi: le varietà più comuni

Ecco alcune delle più importanti varietà di asparagi:

Asparagus officinalis – asparago comune

E’ solitamente verde, ma può essere coltivato anche bianco e si trova lungo le coste. Il turione è carnoso, tenero e dal sapore dolciastro.

Asparagus albus – asparago bianco:

Coltivato soprattutto nel nord Italia e resta bianco perché non sottoposto alla luce, ha un sapore delicato e per questo motivo si presta a molte ricette.

Asparagus maritimus – asparago amaro

E’ una specie rara, si trova per la maggior parte lungo il litorale adriatico è di colore verde con sfumature sul viola ed ha sapore amarognolo, ragion per cui non è molto diffuso

Ogni tipo di asparago ha diverse qualità a seconda della regione di provenienza.

Proprietà degli asparagi: depurative, drenanti ed antistress

Le diverse tipologie di asparagi hanno le medesime proprietà: pochissime calorie perché composti principalmente da acqua, sono ricchi di fibre, vitamina A,vitamine del gruppo B, vitamina C ed E.

Contengono sali minerali tra cui magnesio, calcio, potassio fosforo e acido folico utile per le sindromi mestruali e per gli stati di gravidanza.

Rutina, inulina, asparagina

Negli asparagi sono inoltre contenute: la rutina una sostanza protettiva dei capillari, l’inulina, sostanza utile per il buon assorbimento delle sostanze nutritive e l’asparagina importante amminoacido sulforato per la sintesi delle proteine.

Drenanti e disintossicanti

Gli asparagi sono ottimi drenanti e disintossicanti: stimolano la diuresi aiutando a tenere controllata la pressione sanguigna ed aiutando l’organismo a smaltire i liquidi in eccesso e depurandolo dalle tossine.

Le vitamine ed i sali minerali rinforzano le difese immunitarie, sono ottimi antiossidanti e proteggono il sistema nervoso combattendo stanchezza, stress e sbalzi di umore. L’elevato contenuto di fibre, rende gli asparagi lassativi ed utili per regolare l’intestino soprattutto in caso di stipsi.

Le proprietà disintossicanti e depurative li rendono molto utili in caso di diete e per combattere la ritenzione idrica, il gonfiore e la formazione di cellulite. Sono inoltre alleati della pelle e del colesterolo, regolano i livelli di insulina e pare siano anche afrodisiaci.

In caso di infezioni renali (per esempio la cistite) è meglio consultare il proprio medico curante prima di consumarli.

Asparagi in cucina e curiosità

Questi ortaggi sono molto versatili e si prestano a molte gustose ricette.

E’ importante eliminare la parte legnosa del gambo ed è suggerito cuocerli al vapore o spadellati in wok per non perderne le preziose proprietà nutrizionali.

Sono ottimi per condire i primi, sia pasta che riso e come contorno.

Se si preferisce consumarli crudi, si utilizzano le cime aggiunte alle insalatone o in pinzimonio.

Succo estratto di asparagi

La nostra ricetta consigliata è il succo estratto o centrifugato di asparagi, sedano, carota e zenzero.

E’ sufficiente unire 3 asparagi, 3 gambi di sedano, due carote ed un pezzetto di zenzero. Otterrete un ottima bevanda depurativa e remineralizzante.

La città degli asparagi

Forse non sapete che…in Baviera, vicino a Monaco, c’è la città degli asparagi, Schrobenhausen, che rende onore a questo ortaggio con importanti coltivazioni e con la presenza del Museo Europeo degli Asparagi. Se decidete di andare a farvi un giro a primavera troverete anche la Sagra dell’asparago.

Asparagi amici i nemici dei reni? Intervista alla dott.ssa Debora Rasio

https://www.facebook.com/1717562801823745/videos/315476595829475/?t=0

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche