Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Riflessioni sulla Pasqua

rinascita,pasqua, riflessioni sulla pasqua

Le nostre riflessioni sulla Pasqua.

Origini della parola Pasqua

La parola Pasqua  deriva dal latino Pascha e dall’ebraico Pesah che significa “rinascita”, “passaggio”. La “Pasqua” assume due significati nella storia a seconda che si stia leggendo la tradizione ebraica o quella cristiana.

La tradizione ebraica

Nella tradizione ebraica, “Pasqua” indica la liberazione del popolo di Mosè dalla schiavitù in Egitto e si festeggia in occasione del primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. Il passaggio del popolo d’Israele dallo stato di prigionia a quello di libertà.

La tradizione cristiana

Per la tradizione Cristiana il giorno di Pasqua si celebra la Resurrezione di Cristo. È la festa più solenne della religione Cristiana. Viene festeggiata la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio primaverile. La Pasqua è il culmine del Triduo pasquale, i tre giorni precedenti la domenica di Pasqua, centro e cuore di tutto l’anno liturgico.

E’ il passaggio di Gesù dalla morte alla vita e simboleggia l’atto del donare. Gesù ha sacrificato, donato la sua vita per i Cristiani, liberandoli dal peccato ed è risorto con loro a nuova vita.

Le riflessioni sulla Pasqua

I temi religiosi ci invitano a riflettere sul vero senso della libertà e sulla possibilità di rinascita e riscatto che la vita offre ad ognuno di noi.

Ci esortano ad onorare il senso della vita e a celebrare i riti di passaggio così importanti per la nostra evoluzione.

Entrando in connessione con la natura durante il periodo pasquale sperimentiamo il passaggio dalle stagioni fredde a quelle calde e la rifioritura di ciò che ci circonda.

Possiamo cogliere l’occasione per:

  • rinnovarci,
  • rinascere,
  • purificarci.

Le simbologie ed i cicli naturali ci regalano la possibilità di lasciar andare ciò che non ci serve più.

Ci invitano ad ascoltare i reali bisogni del corpo e del cuore, a far sbocciare nuovi progetti, intenzioni e nuova vita.

Buona Pasqua e Nuova vita dalla redazione di BenessereCorpoMente.it

 

Natale e Pasqua nella Tradizione Iniziatica
Omraam Mikhael Aivanhov
Prosveta Edizioni
macrolibrarsi, pasqua

Ti può interessare anche: “Rinascere: lasciar andare ciò che è finito per evolvere”

INFORMAZIONI UTILI

Un e-book per te!

Acconsento al trattamento dei miei dati e dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy

Attiva il tuo coupon sconto

Categorie

Condividi su:

Potrebbe interessarti anche